Pulizia del viso casalinga: Come fare?

Non avete molti soldi da spendere dall’estetista per sottoporvi a uno scrub purificante? Esistono dei rimedi casalinghi che funzionano alla perfezione e permettono di ottenere una pelle liscia come seta. Abituatevi a seguire un “rituale” di bellezza settimanale, per pulire a fondo la pelle e purificare i pori spesso ostruiti da eccesso di trucco.

Vi ricordiamo che la pulizia del viso è molto importante per evitare la comparsa di brufoli e problemi della pelle. Basta dedicare mezzo’ora alla settimana per ottenere dei risultati visibili fin da subito.

pulizia-del-viso

Prima regola: Detergere a fondo la pelle è fondamentale, basta lavare il volto utilizzando un detergente delicato che oltre alle impurità, rimuova anche dai residui di trucco. Provate i fumenti con acqua caldissima e gocce di te verde (conosciuto per le sue proprietà antibatteriche) il caldo da sopportare sarà eccessivo, bastano dieci minuti per aprire i pori e purificare il viso per iniziare la vera pulizia.

La regola da seguire è lo scrub, solo in questo modo si possono eliminare in maniera completa tutte le impurità e le cellule morte. Non avete ancora trovato la versione che si adatta a voi? Provate a realizzare un composto a base di zucchero e miele oppure con latte detergente e bicarbonato (ricordate di applicare lo scrub su tutto il viso evitando gli occhi).

In seguito è consigliabile l’applicazione di una maschera per il viso, scegliendo quella che si adatta maggiormente al vostro tipo di pelle. In commercio ne esistono molte ma se non vi fidate, potete optare per un rimedio fai da te. La vostra pelle è grassa e particolarmente impura? Una maschera a base di argilla è la scelta migliore, basta applicarla per 30 minuti e successivamente risciacquare il viso con abbondante acqua. Siete pronti a pulire il vostro viso a fondo? Ultimo tocco un tonico non aggressivo per chiudere i pori.