Jeans, un capo sempre ever green!

Da uomo e da donna, i jeans strappati, dall’effetto vissuto sono uno di quei capi che non passa mai di moda, ma che anche quest’anno si riconferma un evergreen per ogni occasione.
Quest’anno non hanno più delle timide strappature, come nelle stagioni passate, ma dei veri e propri buchi che non fanno che accrescerne il fascino e che li rendono il passepartout adatto per creare tantissimi outfit differenti per le varie occasioni.

jeans_PNG5768

Per l’uomo i jeans più trendy sono quelli che richiamano la moda grunge anni 90: e allora via libera ai jenas delavé e strappati sulle ginocchie, dall’aspetto rock e vissuto. Perfetti sia per il giorno che per la sera, possono essere abbinati non solo a tshit e a polo, ma sono perfetti anche con un look più elegante, magari con una camicia che ne esalti il contrasto.

Anche la moda donna non può prescindere dai jenas strappati: tantissime le alternative di modelli proposti al pubblico femminile. Si va dai jenas skinny, strettissimi e con grossi strappi sulle ginocchia e sulle cosce, fino ai boyfriend jeans e ai pantaloni a zampa di elefante.
Comodi e bellissimi, non sono più solo utilizzati durante il giorno abbinati a maximaglie e tshirt oversize, ma sono ormai stati sdoganati anche per la sera e la notte. Le star di Hollywood li adorano e li portano anche alle presentazioni di film e eventi importanti, basti pensare alla bellissima Vanessa Hudgens e al suo famoso look fatti di jeans strappati e tacchi a spillo con cui si è presentata alla performance di Gigi on Broadway al The Neail Simon Theatre di New York.

Anche i colori si fanno sempre più particolari, non più solo il classico blue denim, ma anche toni più caldi perfetti per la primavera, come giallo, arancio e rosa chiaro. Grande novità anche le salopette in jeans, anch’esse strappate sulle ginocchia, uno dei capi di abbigliamento più apprezzati per la comodità che, con i giusti abbinamenti, può dare vita a un outfit davvero sexy.